Home

Gli spot sono davvero portentosi. Rappresentano in poche immagini modelli concettuali complessi. Riassumono tramite stereotipi interi immaginari.

Il bel video dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la settimana sulla vaccinazione ne è un esempio. La malattia (contagiosa) è una caduta inesorabile, ogni malato ne comporta un altro. Senza dubbio e senza scampo. Una reazione a catena.

Unica sicurezza la stabilità del vaccino. La fermezza di una forma geometrica. Naturalmente blu. Ovviamente blocca l’epidemia, separando il malato dal sano, il circolo sorridente e abbracciato della vita dalla sfilata di caduti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...